Categorie del menu di navigazione

La funzione

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Dammi, lo spazio e il tempo o anche solo un frammento della tua attenzione, perchè possa colpirti, sedurti, averti, in concatenazione di causa effetto, di un fascino perfetto. La funzione è semplice, la variabile non c’è Tu mi ascolti, poi ti offri Niente esitazioni no non ci sono incognite Tu mi ascolti, poi ti offrirai Dammi lo spazio e il tempo o appena un argomento di conversazione, con cui possa sfiorarti, lambirti, insidiarti, con algido distacco appena un estratto per catturarti viva La funzione è semplice, la variabile non c’è Tu mi ascolti, poi ti offri Niente citazioni no non ci sono incognite Tu mi ascolti, poi ti offrirai La funzione è semplice, la variabile non c’è Tu mi ascolti, poi ti offri Niente citazioni no non ci sono incognite Tu mi ascolti, poi ti offrirai Se parli...

Play Video ▶

Il diluvio

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Sei stata l’ondata perfetta per infrangerti contro di me e adesso che tutto è sommerso che cosa resta e perchè? sei stata l’ondata perfetta per infrangerti contro di me e adesso che tutto è sommerso che cosa resta e perchè? sei stata un’ondata violenta per aprirti qui dentro di me e adesso che tutto è diverso questo silenzio cos’è? una festa infestava la mia testa mentre lei rotolava nella cesta della rivoluzione, della sbronza tra le voci calde della protesta mi sentivo un veliero nel tuo letto ma per te io non ero che un insetto e poi un giocattolo d’indifferenza dimmi quanto vale la mia verginità giù la piazza accendeva la tempesta quel diluvio di ogni adolescenza un uragano un ammutinamento contro la ginnastica dell’obbedienza samurai senza pace senza guerra nell’elastico dei sentimenti tuoi c’era il disordine...

Play Video ▶

Istrice

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Lampioni e portici è andata così piccola istrice dagli occhi bui Quel bacio alcolico rossetto e guai è stato facile e non lo è stato mai Chi ci ricorderà chi ti farà ridere per chi ti smarrirai chi userà lo sguardo tuo chi lo fa al posto mio io dove sarò? Tra il fiume e i portici già buio alle sei cuore selvatico quanti anni hai “non dirmi amore mai ma incantami, dai è così facile” e non lo è stato mai Chissà chi pungerai chi ti farà piangere chi ti addormenterà chi userà lo sguardo tuo chi lo fa al posto mio io dove sarò? Nella città che ha il cuore di un istrice ti cercherò in un traffico di anime qui… Chi ci ricorderà chi ti farà ridere per chi ti smarrirai chi userà lo sguardo...

Play Video ▶

Eden

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Eden, la danza di un mondo perfetto Eden si, il tuo sguardo dice ti aspetto Oggi che,ogni gesto ritrova il suo senso Poi Eden, un passo sui bordi del tempo Eden, il riscatto il sogno protetto Eden, la luce di un giorno perfetto E se alla fine riusciremo a credere Nelle nostre promesse Avremo pace, le risposte incognite Da sempre le stesse Per diventare adulti come nuovi Dei, Di un vecchio universo. Per imparare ad affrontare il tempo noi, In un mondo diverso E dare un domicilio alle distanze e poi, In un giorno perfetto Eden sala danze domenica aperto. Eden, il tuo passo che non è più incerto. Eden, un rifugio alla fine di tutto. Eden, la certezza che piega il sospetto. Quando alla fine riusciremo a credere, Nelle nostre promesse- Avremo pace, le risposte incognite pur...

Play Video ▶

Strade

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Se tutto ciò che cerco nasconde un movimento Quale destinazione può incontrarci Se in tutto ciò che inquadro il senso è già sfocato Qual’è l’angolazione per fissarci Strade che si lasciano guidare forte Poche parole piogge calde e buio Tergicristalli e curve da drizzare Strade che si lasciano dimenticare Leggero in fondo solo l’umore acceso al volo Senza lasciare il tempo di pensarci Ti guardo che mi guardi non so se salutarti O fare finta che non sia già tardi Strade che si lasciano guidare forte Poche parole piogge calde e buio Tergicristalli e curve da drizzare Strade che si lasciano dimenticare Strade che si lasciano guidare forte (andare via così) Poche parole piogge calde e buio (via così… via così) Tergicristalli e curve da tremare Strade che si lasciano dimenticare Strade che si lasciano guidare forte Poche...

Play Video ▶

Il vento

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Lieve, inutile resta un attimo per decidere che non durerà, tutto inutile basta un attimo per disperderci nell’aridità solo gesti che si ripetono solo scorie di. ..di un’ intimità. Il vento lontano forse ci soffierà via di qua nel vuoto per mano a risvegliarci più liberi. lieve e inutile lieve inutile Solo inutile torni a casa poi la monotonia che rumore fa tra le luci che si riaccendono solo il buio qui sa di eternità Il vento lontano forse ci soffierà via di qua Nel vuoto per mano nel vuoto per mano a risvegliarci più liberi Nel vuoto per mano a immaginarci unici lieve, inutile lieve, inutile lieve, inutile lieve, inutile lieve,...

Play Video ▶

Nei nostri luoghi

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Le serrande chiuse dal tempo e noi Nei tuoi occhi i gesti nascosti e poi. Rami secchi e dietro i cancelli noi L’innocenza è chiudere gli occhi e poi. Dammi un po’ di te La parte più dolce Prendi un po’ di me Respira più forte. Facevamo un gioco da grandi noi. Giocavamo a prendere il vento e poi. Forse non lo sai che quei giorni non tornano più Tornerà a cercarti ancora lì Mentre insegui sogni che oggi non bastano più Nei nostri luoghi e nei ricordi. Quei segreti chiusi d’inverno e poi Le paure, il tempo là fuori e noi. Dammi un po’ di te, la parte più dolce, prendi un po’ di me, respira più forte Che viviamo un giorno da grandi noi. Sapevamo prendere il vento e poi. Forse non lo sai che quei...

Play Video ▶

Quattrodieci

Postato da il 11 Giu 2011 in SubsOnicA | 0 commenti

Testo Una notte sbagliata uno schianto, l’oscurità. Una curva sbagliata una sorte, l’oscurità. Un lenzuolo di pietra Un domani che non verrà La mia rabbia è scolpita E ora non mi abbandonerà. Mentre piango i tuoi occhi Io ti cerco dentro di me. Per sentirti più forte Per urlare più forte Per soffrire più forte E respirare più forte Per amare più forte Per colpire più forte E abbracciare più forte Tutto il tempo che resterà. La tua stella si spegne La sua luce viaggia con me La tua mano è già fredda Il suo tocco viaggia con me. C’è un tesoro segreto Negli abissi dell’anima Nel tuo volto perduto Nella rabbia che esploderà. Per sentirti più forte Per urlare più forte Per soffrire più forte E respirare più forte Per amare più forte Per colpire più forte E...

Play Video ▶
Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!