Categorie del menu di navigazione

Il GAL Terra d’Arneo al convegno “Opportunità dei Fondi Europei per le aziende locali”

Postato da il 11 Nov 2015 in Comunicati Stampa, Cultura ed Eventi, Economia, GAL Terra d'Arneo, Lavoro, Roma, Turismo | 0 commenti

Si parlerà di sviluppo locale e opportunità per le imprese del Lazio in Campidoglio nella Sala del Carroccio venerdì 13 novembre alle ore 15.45, dove si è svolgerà un convegno promosso ed organizzato da Assopontini, con il patrocinio dell’Assemblea Capitolina di Roma Capitale e del GAL Terra d’Arneo. “Opportunità dei Fondi Europei. Sviluppo locale: la leva strategica dell’integrazione fra enogastronomia e turismo” è il titolo dell’incontro che intende sottolineare come la valorizzazione del patrimonio della Regione Lazio e dei suoi territori deve partire dalle risorse locali. L’appuntamento è rivolto ad amministratori locali, imprenditori e stakeholder che a diverso titolo sono coinvolti nel complesso processo di sviluppo locale. L’obiettivo – sottolineano gli organizzatori – è porre l’attenzione e una nuova riflessione sulla capacità di fare sistema per sostenere la crescita, anche attingendo ai Fondi Europei e partendo dalle diffuse best...

Leggi Articolo

Il Turismo nelle Serre Salentine

Postato da il 15 Ott 2015 in Alessano, Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Economia, Formazione, Gallipoli, Il Gal Informa, Lavoro, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Primo Piano, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie, Turismo | 0 commenti

Si conclude con la sedicesima e ultima puntata, la rubrica informativa del Gal Serre Salentine dal titolo “Il Gal Informa“, strutturata in 16 puntate in cui si sono analizzati, attraverso l’ausilio di esperti, vari aspetti legati al territorio in cui il Gal Serre Salentine opera. L’argomento della puntata di oggi riguarda Il Turismo nelle Serre...

Play Video ▶

Porto Turistico di Otranto a un passo dalla cantierizzazione

Postato da il 8 Ott 2015 in Città di Otranto, Lavoro, Otranto, Porto Turistico di Otranto, Primo Piano, Turismo | 0 commenti

Finalmente arriva dopo un lungo periodo durato circa 8 anni la parola fine all’iter autorizzativo del progetto del nuovo porto turistico di Otranto. Con la Conferenza di servizi riunitasi oggi nel Castello Aragonese della Città si è dato il via libera all’accordo di programma che verrà sottoscritto ora dal Presidente della Regione Michele Emiliano e dal Sindaco Luciano Cariddi. Da quel momento potranno materialmente iniziare i lavori per la realizzazione di una infrastruttura fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale che ha dovuto combattere contro non pochi ostacoli durante tutti questi anni, e dalla comunità che attende tale progetto da diversi decenni. Numerosi gli enti invitati a partecipare alla conferenza di oggi: il Comune di Otranto, i rappresentanti dei vari settori della Regione Puglia, l’Agenzia delle Dogane, l’Agenzia del Demanio, la Capitaneria di Porto di Gallipoli, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto, la...

Play Video ▶

Le Reti di Impresa delle Serre Salentine

Postato da il 1 Ott 2015 in Alessano, Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Economia, Formazione, Gallipoli, Il Gal Informa, Lavoro, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie | 0 commenti

Prosegue con la quindicesima puntata, la rubrica informativa del Gal Serre Salentine dal titolo “Il Gal Informa“, strutturata in 16 puntate che trattano di argomenti legati al territorio in cui il Gal Serre Salentine opera. L’argomento della puntata di oggi riguarda Le Reti di Impresa delle Serre...

Play Video ▶

I vivaisti viticoli alzano la voce contro le decisioni di blocco dell’UE

Postato da il 29 Set 2015 in Ambiente, Città di Otranto, Economia, Lavoro, Otranto, Politica, Primo Piano | 0 commenti

I vivaisti viticoli, appoggiati dall’Amministrazione comunale di Otranto, alzano la voce contro le decisioni dell’UE. Ieri pomeriggio, presso il Castello Aragonese, si è tenuto un incontro pubblico molto partecipato, organizzato dal Consorzio Vivaisti Viticoli Pugliesi A.Vi.Vi.P. in collaborazione con il Comune di Otranto, in cui si è parlato dell’emergenza Xylella Fastidiosa e dell’allarme disoccupazione nel vivaismo viticolo. Il vivaismo viticolo non può subire il ricatto di Bruxelles; il vivaismo viticolo non può e non vuole pagare il prezzo di un braccio di ferro che vede, contrapposti l’UE e la nostra Regione su come contrastare la diffusione del patogeno da quarantena Xylella f. ceppo Co.Di.Ro. Sappiamo che tale patogeno può interessare oltre all’olivo anche altre numerose specie vegetali del nostro territorio, ma, dal 31 luglio scorso, confortati dalle risultanze scientifiche dei test di patogenicità condotti per 12 mesi dal CNR...

Play Video ▶

Internazionalizzazione delle imprese e dei prodotti delle Serre Salentine

Postato da il 15 Set 2015 in Alessano, Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Cultura ed Eventi, Economia, Formazione, Gallipoli, Il Gal Informa, Lavoro, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Primo Piano, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie | 0 commenti

Prosegue con la quattordicesima puntata, la rubrica informativa del Gal Serre Salentine dal titolo “Il Gal Informa“, strutturata in 16 puntate che trattano di argomenti legati al territorio in cui il Gal Serre Salentine opera. L’argomento della puntata di oggi riguarda Internazionalizzazione delle imprese e dei prodotti delle Serre...

Play Video ▶

Lo Start Up d’Impresa | GAL Serre Salentine

Postato da il 31 Ago 2015 in Alessano, Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Cultura ed Eventi, Economia, Formazione, Gallipoli, Il Gal Informa, Lavoro, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Primo Piano, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie | 0 commenti

Prosegue con la dodicesima puntata, la rubrica informativa del Gal Serre Salentine dal titolo “Il Gal Informa“, strutturata in 16 puntate che trattano di argomenti legati al territorio in cui il Gal Serre Salentine opera. Le puntate sono programmate con cadenza mensile. L’argomento della puntata di oggi riguarda Lo start up d’impresa nelle Serre...

Play Video ▶

PD, Capone: Per il Sud serve una strategia di sviluppo condivisa

Postato da il 9 Ago 2015 in Innovazione, Lavoro, Politica, Puglia, Trasporti, Turismo | 0 commenti

Ha detto bene il presidente Renzi in direzione nazionale: “Se il Mezzogiorno non parte, l’Italia non sarà mai un player europeo e internazionale”. Perché l’Italia è nord, centro e sud insieme e finché questi tre lembi di terra non si saranno perfettamente integrati, allora, tutti noi non potremo fare altro che limitare i danni. In Puglia, in questi anni, abbiamo provato a colmare le differenze con le nostre forze cercando di favorire nuove opportunità di sviluppo per l’economia del territorio. Dall’investimento sulla Banda Ultra Larga, agli incentivi ai grandi player che abbiamo attratto per investire da noi, ai bandi per le imprese innovative e le piccole e medie imprese che abbiamo stimolato a innovare. Abbiamo provato a immaginare interventi che potessero sfruttare le grandi potenzialità di questo tempo valorizzando, al contempo, le caratteristiche straordinarie delle nostre imprese. I risultati,...

Leggi Articolo
Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!