Categorie del menu di navigazione

GAC, Pacella: “I risultati giungeranno già dal primo bimestre di apertura dei bandi”

Postato da il 29 Lug 2013 in Comunicati Stampa, Economia, Lavoro, Provincia di Lecce, Turismo | 0 commenti

Si è chiuso il ciclo di incontri di animazione territoriale attuato dal GAC Adriatico Salentino per la presentazione dei 6 Avvisi pubblici a valere sulle misure del proprio Piano di Sviluppo Costiero. Significativa la partecipazione di tutte le cooperative di pesca presenti sul territorio, delle Amministrazioni locali e dei soci del GAC. Molto interesse è stato espresso per le iniziative di ittiturismo e vendita diretta, ritenuti dagli intervenuti particolarmente utili alla risoluzione delle problematiche di rilancio del settore. “E’ stata un’esperienza entusiasmante, che ci ha permesso di verificare il polso delle marinerie e confermare le strategie di sviluppo e investimento condivise un anno fa con gli operatori della pesca e le amministrazioni”, sottolinea Francesco Pacella, presidente del GAC Adriatico Salentino e assessore alle Risorse del mare e al Turismo e marketing territoriale della Provincia di Lecce. “Abbiamo registrato un...

Leggi Articolo

Lecce: Precisazione transazioni Lupiae Servizi. Scrimieri: “Nessun Danno”

Postato da il 9 Lug 2013 in Comunicati Stampa, Lavoro, Lecce | 0 commenti

La Lupiae Servizi non ha avuto alcun danno in occasione delle transazioni sottoscritte con i lavoratori nel 2008 per la loro riassunzione a seguito delle relative sentenze del giudice del lavoro. Si è operato come sempre nella massima trasparenza e per la tutela degli interessi aziendali e dei lavoratori e nel rispetto dei provvedimenti giudiziali. La ricostruzione della vicenda per come è apparsa sugli organi di stampa appare del tutto strumentale e non aderente ai fatti reali. La sentenza di primo grado cui si fa riferimento riconosce ad uno degli avvocati di un dipendente una somma più che dimezzata rispetto a quella richiesta e la condanna di Lupiae Servizi spa è riferita alla sussistenza del vincolo di solidarietà con il proprio dipendente ex art. 68 l.p. Pertanto trattandosi di una obbligazione solidale per competenze professionali non pagate dal dipendente...

Leggi Articolo

Lecce: manifestazione di protesta dei lavoratori ex-LSU | 3 luglio 2013

Postato da il 4 Lug 2013 in Economia, Lavoro, Lecce, Politica, Primo Piano, Provincia di Lecce | 0 commenti

La voce di Dario Stefàno su Facebook: “Ex Lsu nelle scuole: assunzione diretta per risparmiare risorse e stabilizzare i lavoratori precari. È quanto proongo con il disegno di legge che ho presentato come primo firmatario, che prevede una soluzione dignitosa al problema dei lavoratori ex LSU. Il disegno di legge prevede l’assunzione diretta da parte del MIUR dei lavoratori ex LSU, accompagnata da percorsi di prepensionamento per chi è prossimo all’età pensionabile, in modo da raggiungere un perfetto equilibrio tra le esigenze di risparmio per lo Stato e il mantenimento dei livelli occupazionali e salariali, con l’avvio di un piano di miglioramento del servizio. Con l’assunzione, oltre a garantire maggiori tutele ai lavoratori precari, si risparmierebbero ogni anno ben 75 milioni di euro.” [slideshow...

Play Video ▶

Provincia di Lecce: Incontro con gli imprenditori, per una formazione efficace per i tirocinanti

Postato da il 29 Giu 2013 in Comunicati Stampa, Formazione, Lavoro, Provincia di Lecce | 0 commenti

Venerdì 28 giugno 2013, alle ore 11:00, presso la Sala Conferenze di Via Salomi, sede dell’Assessorato alla Formazione Professionale e Politiche del Lavoro della Provincia di Lecce, l’Assessore Ernesto Toma ha incontrato gli imprenditori delle 187 aziende che sono risultate vincitrici dell’Avviso Pubblico LE/02/2012 “Tirocini Formativi Professionalizzanti”. Sul BURP num. 84 del 20 giugno 2013 sono state pubblicate tutte le graduatorie definitive relative agli avvisi pubblici della formazione professionale, emessi lo scorso dicembre. «I giovani che usufruiranno dei tirocini professionalizzanti sono fortemente motivati e desiderosi di incrementare le proprie competenze, mettendo a disposizione delle aziende ospitanti le proprie conoscenze e know-how. Si tratta di ragazzi che quotidianamente hanno sollecitato la pubblicazione delle graduatorie, apportando suggerimenti e preziose critiche per la buona riuscita del proprio percorso e per i futuri bandi. Per questo ho ritenuto necessario incontrare gli imprenditori del...

Leggi Articolo

Lecce: al via il Living Lab del progetto Puglia@Service

Postato da il 29 Giu 2013 in Comunicati Stampa, Economia, Lavoro, Lecce, Tecnologia | 0 commenti

Il Distretto tecnologico Dhitech, in collaborazione con il Comune di Lecce, ha presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa tenutasi all’Open Space di Palazzo Carafa, l’avvio del Living Lab del progetto Puglia@Service, finanziato dal Miur nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON). Il gestore della proposta progettuale è il Dhitech e vede la collaborazione di Engineering Ingegneria Informatica e Exprivia in qualità di soci industriali, e dell’Università del Salento e dell’Università di Bari in qualità di soci pubblici. Il progetto si compone di due anime parallele: un progetto di ricerca, iniziato a giugno 2012, denominato “Puglia@Service: L’ingegneria dei servizi internet based per lo sviluppo strutturale di un territorio “intelligente”; un progetto di formazione superiore, partito a fine maggio 2013, denominato “Activating Puglia@Service: Ingegneri Innovatori/Imprenditori specializzati nell’Ingegneria dei Servizi Internet-Based per lo sviluppo strutturale di un territorio intelligente”. Entrambe le...

Leggi Articolo

L’OCSE due giorni a Lecce per “studiare” la Provincia

Postato da il 29 Giu 2013 in Comunicati Stampa, Economia, Lecce, Provincia di Lecce | 0 commenti

L’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, sta realizzando insieme all’Istituto nazionale di economia agraria (Inea) un’analisi per indagare il cambiamento delle Province negli ultimi dieci anni. Lo scopo è quello di capirne l’evoluzione e il ruolo giocato nello sviluppo territoriale. Un gruppo di ricercatori dei due Enti sta conducendo uno studio su un ristretto gruppo di Province italiane per approfondire tali tematiche. Lecce è stata scelta insieme a Parma, Grosseto, Ancona, Belluno, Benevento, Catania. Lunedì 1 luglio, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini a Lecce, partirà una visita di studio di due giorni, mirata ad approfondire il lavoro svolto dalla Provincia, con i protagonisti della programmazione e gestione degli interventi. Saranno presenti il presidente Antonio Gabellone e l’assessore all’Agricoltura Francesco Pacella, insieme a, per l’Inea, il dirigente di ricerca Franco Mantino e la ricercatrice Barbara...

Leggi Articolo

Lecce, Perrone: “Vendola attivi subito il patto regionale verticale”

Postato da il 22 Giu 2013 in Comunicati Stampa, Economia, Lecce, Politica | 0 commenti

Il sindaco Paolo Perrone ha scritto al presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola per invitarlo ad attivare immediatamente il patto regionale verticale incentivato al fine di sbloccare la capacità di spesa dei comuni pugliesi. Il provvedimento favorisce, in particolar modo, i comuni fra i 1.000 e i 5.000 abitanti ai quali, a partire da quest’anno, sono stati estesi i vincoli del Patto di Stabilità. L’utilizzo del meccanismo del patto regionale incentivato consentirebbe a questi Comuni di azzerare il Patto eliminandone i vincoli e favorendo così il pagamento delle imprese fornitrici. Lettera di Perrone a Vendola: Lecce, 21.06.2013 Al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e p.c. al Presidente ANCI Puglia Luigi Perrone Caro Presidente, le regole del Patto di stabilità interno costituiscono per Regioni, Province, Comuni, un vincolo di finanza pubblica che aggrava la già precaria situazione finanziaria degli...

Leggi Articolo

Lamosa: “Le migliori professionalità in campo per combattere la crisi”

Postato da il 21 Giu 2013 in Comunicati Stampa, Economia, Lavoro, Lecce | 0 commenti

“Quando, con alcuni intervenuti, paventavo gli anni scorsi che la pesante crisi del settore commerciale avrebbe inevitabilmente portato alla morìa di tante piccole e medie aziende, nessuna associazione di categoria tentò di contrastarne il declino. Forse si pensava a qualche provvidenziale miracolo o che i problemi si sarebbero risolti nel tempo con una bacchetta magica. Diversi appelli da me rivolti ai rappresentanti nazionali e regionali delle associazioni di categoria, per cercare di far cambiare qualche legge sui finanziamenti pubblici, come anche i miei inviti ad intercettare aiuti comunitari per dare u po’ di respiro alle aziende che dimostravano di possedere capacità imprenditoriale ed avevano bisogno di liquidità per l’acquisto di merci, sono sempre caduti nel vuoto. Oggi, il presidente nazionale di Confesercenti, una delle più forti associazioni di categoria, afferma che ogni giorno più di cento aziende commerciali chiudono...

Leggi Articolo
Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!