Categorie del menu di navigazione

Storie di migranti in Terra d’Arneo, il documentario

Postato da il 9 Feb 2016 in Docufilm, GAL Terra d'Arneo, Primo Piano | 0 commenti

Storie di migranti in Terra d’Arneo, è un documentario realizzato nell’ambito del progetto di cooperazione transnazionale Pugliesi nel Mondo, finanziato dall’Asse IV del PSR Puglia. Prestigioso contributo del GAL Terra d’Arneo alle attività di ricerca, tese ad illustrare il ruolo dell’emigrazione come storia della civiltà, andando a rappresentare un valido strumento di conoscenze in grado di rafforzare legami che corrono il rischio di dissolversi, dando la possibilità di scoprire, conoscere, comprendere e condividere un patrimonio di esperienze e di sentimenti, che il GAL intende rivivere, conservare e tramandare. Lavoro di supporto e completamento al «LABoratorio dell’Emigrazione di Terra d’Arneo» che ha sede fisica presso la sede del GAL Terra d’Arneo a Veglie. Nasce dalla volontà di compiere un’analisi e una riflessione sul tema dell’emigrazione, fenomeno che ha toccato da vicino la Terra d’Arneo ed, in generale, la storia del...

Play Video ▶

1977 Jacques Cousteau a Otranto per scongiurare un disastro ecologico

Postato da il 29 Nov 2014 in Ambiente, Docufilm, Otranto, Primo Piano | 0 commenti

Un carico micidiale di veleni minaccia l’Adriatico, al largo della città di Otranto, Salento (Italia). Il cargo jugoslavo Cavtat, affondato nel 1974 ha rilasciato sul fondale 900 barili di piombo tetraetile e tetrametile, le sostanze più tossiche conosciute dell’epoca. Grazie un’inchiesta aperta dal giudice Alberto Maritati, al lavoro del team Cousteau ed alla collaborazione della Saipem, dopo 15 mesi di lavoro si mette in sicurezza il 97 per cento del carico tossico. Tutta l’operazione si è conclusa nel novembre del 1977 ed è stata realizzata anche grazie all’uso delle immersioni in saturazione, già viste da Cousteau quando aveva creato il villaggio subaqueo, nonchè dall’uso della nave Castoro ed all’immancabile Calypso. Quest’avventura ci dimostra che se si collabora intelligentemente...

Play Video ▶

Franca Marzo la Donna più longeva di Otranto

Postato da il 13 Apr 2014 in Docufilm, Otranto, Primo Piano, Salute | 0 commenti

La donna più longeva di Otranto, Franca Marzo di 102 anni circa. Otranto 12 Aprile 2014 [nggallery...

Play Video ▶

“Vivi il Salento” il video di Go Far Travel

Postato da il 18 Nov 2013 in Ambiente, Docufilm, Primo Piano, Turismo | 0 commenti

Il salento Regno degli ulivi secolari, adagiato sul mare che solletica la costa con le sue acque cristalline, il Salento sa deliziare tutti i palati, in un contorno lussureggiante di paesaggi incontaminati. I centri storici di ogni città e di ogni borgo stupiscono con i grandi impianti scenografici. Da Otranto a Leuca, da Gallipoli a Lecce, ogni angolo cela una sorpresa che vi lascerà meravigliati. Go Far Travel ti aiuterà a scoprirlo! post di InOnda...

Play Video ▶

Palazzo Tamborino Lecce

Postato da il 5 Mag 2013 in Docufilm, Lecce, Primo Piano, Turismo | 0 commenti

Costruito dai Mele conserva del suo periodo più antico gli ambienti del piano terreno, caratterizzati nelle alte volte a stella da peducci a lunetta e costoloni di serti con fiori e frutti. Il Palazzo, fu dei Mele, poi dei Giudici, di Isabella Capece e dei Paladini, e infine passò, nella seconda metà del XIX secolo ai Tamborino, ai quali si devono –  sull’impianto dell’antico edificio – gli interventi strutturali che ne connotarono l’attuale sua forma. L’interno rientra nella tipologia del Cinquecento salentino, ma sempre in vigore sin nel pieno Ottocento: un androne con volta a botte lunettata immette nel cortile scandito da archi serliani con colonne ioniche al piano terra e corinzie al piano superiore. Il cortile si prolunga in un secondo androne a sesto ribassato, che anticipa l’ingresso nel giardino, inaugurato nel 1883, coltivato, come da secolare tradizione,...

Play Video ▶

Documentario dell’Azienda Cazzetta

Postato da il 22 Feb 2013 in Docufilm, Palmariggi, Primo Piano | 0 commenti

La famiglia Cazzetta, da ben quattro generazioni, ma a memoria ancor prima, custodisce il proprio tesoro fatto di tradizione ed esperienza, un patrimonio inestimabile che con orgoglio si tramanda nella dedizione per la coltivazione degli ulivi e l’estrazione dell’olio. Il tutto viene sviluppato evidenziando il legame indissolubile tra gli insegnamenti delle generazioni precedenti, a garanzia ed a salvaguardia delle tradizioni, con un occhio attento alla ricerca innovativa per migliorare la qualità del prodotto. Certamente, questo legame tra vecchio e nuovo assicura che le nuove tecnologie e le tendenze del del mercato non soppiantino del tutto le tradizioni, che costituiscono un patrimonio importantissimo sia per la cultura che per la certezza della...

Play Video ▶

“Ogni cosa fiorisce” Giovane Orchestra del Salento

Postato da il 17 Feb 2013 in Cavallino, Cultura ed Eventi, Docufilm, Primo Piano | 0 commenti

Il 15 e il 16 Febbraio al Teatro Il Ducale di Cavallino si è tenuto l’evento “Ogni cosa fiorisce…e per sempre sorride” con il concerto della Giovane Orchestra del Salento e la giornata della restituzione del Treno della Memoria 2013. Questo spazio di condivisione è sostenuto e promosso dall’Accademia del Rinascimento Mediterraneo e coinvolge due gruppi di giovani che, nelle loro rispettive esperienze d’insieme, esprimono una poetica del fare che produce risultati straordinari. La musica e il viaggio alla riscoperta del proprio passato offrono a questi ragazzi l’opportunità di scrivere insieme una nuova pagina della propria vita, che non ripercorre i solchi esistenti, ma che, sfidandosi, si rigenera. La Giovane Orchestra del Salento ha coinvolto ad oggi più di 150 ragazzi dai 15 ai 25 anni di età e ha dato la possibilità ai partecipanti di condividere un progetto...

Play Video ▶

“Agricola Tenore” Otranto – Documentario

Postato da il 31 Gen 2013 in Docufilm, Economia, Lavoro, Otranto, Primo Piano | 0 commenti

Situata a Otranto (Lecce), nel cuore del Salento, l’azienda “Agricola Tenore”, si occupa della produzione e vendita di olio. Ogni anno vengono prodotte due tipologie di olio extravergine d’oliva: uno dal sapore più “delicato” da abbinare con piatti a base di pesce e l’altro dal gusto più “intenso” ideale per condire carni alla griglia e zuppe di legumi. Formati bottiglie da: – 250 ml – 500 ml – lattine da 1 – 3 L – lattine da 5...

Play Video ▶
12
Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!