Categorie del menu di navigazione

Vanni Scheiwiller a Otranto per la Settimana della Cultura del Club Unesco

[wpca_btn_cookiesettings]
Vanni Scheiwiller a Otranto per la Settimana della Cultura del Club Unesco

Il Club Unesco di Otranto presenta Vanni Scheiwiller a Otranto, Giovedì 4 agosto 2016, ore 20.30 presso Largo Porta Alfonsina, Otranto

Programma

ore 20.30 Presentazione della Settimana della Cultura del Club Unesco cittadino

ore 20.45 Laura Novati ricorda Vanni Scheiwiller – Editore

ore 21 proiezione del film documentario Per Vanni Scheiwiller – Piccolo grande editore. Regia di Marco Poma

ore 21.50 proiezione del corto Nella luce di Otranto

Vanni Scheiwiller fotografato da Maria MulasIl film documentario ricostruisce il percorso intellettuale di Vanni Scheiwiller (Milano 1934-1999), uno degli editori più singolari del Novecento, che in quasi mezzo secolo di attività – dal 1951 al 1999 – ha costruito il più importante catalogo di poesia italiana e non solo, ha avviato importanti collane di archeologia (Antica Madre), di storia della cultura (nei rapporti tra Italia e Francia, Italia e Russia, Italia e Germania ecc.), ha sollecitato l’interesse per aree ancora inesplorate dall’editoria italiana quali per esempio la cultura polacca del secondo Novecento o la cultura cinese antica e moderna, sollecitato in questa direzione dai suggerimenti di Ezra Pound, che per primo riprese nel Novecento l’insegnamento di Confucio.

Vanni Scheiwiller fotografato da Alina KalczynskaUn catalogo di più di tremila volumi, una rete instancabile di rapporti di amicizia e di lavoro, di scoperta e di riscoperta. Parlano per lui i tanti volumetti ancora oggi ricercati sul mercato antiquario, ma anche le innumerevoli testimonianza di stima e di amicizia che nei decenni trascorsi dalla sua scomparsa hanno continuamente sottolineato e valorizzato la sua eredità morale e intellettuale.

Il film realizzato da Metamorphosi Editrice e dal regista Marco Poma – per volontà di Alina Kalczyńska Scheiwiller – è stato sceneggiato da Laura Novati e si avvale delle testimonianze di amici e collaboratori che l’hanno conosciuto e stimato. Alle testimonianze dirette si affiancano materiali documentari e interviste realizzate nel tempo con lo stesso editore.

Vanni Scheiwiller fotografato da Marina FranciUn capitolo a parte rappresenta però nella vita e nell’opera di Scheiwiller la conoscenza di Otranto: luogo delle sue vacanze dagli anni Ottanta, meta annuale desiderata e amata, Otranto ispira anche una collana editoriale ad essa espressamente dedicata, ma soprattutto sollecita un’azione insostituibile per la sua difesa e per la salvaguardia del suo territorio come dei mosaici della sua cattedrale per cui chiese ed ottenne l’intervento per il loro restauro e conservazione. Se da un lato Vanni Scheiwiller ha passato ore felici nelle vacanze otrantine, dall’altro la città gli deve  riconoscenza e gratitudine per un impegno instancabile nel chiedere e pretendere rispetto di una bellezza costantemente in pericolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!