Dal 19 al 21 giugno, in Piazza Vittoria a Squinzano, torna la “Città della musica“, un itinerario tra musica, sapori e cultura. Tre giorni di concerti, esposizioni, incontri e la consegna del premio “Vigna d’Argento“, realizzato dal maestro Ugo Malecore, scomparso nel 2013 all’età di 92 anni, dopo aver formato, nella sua bottega leccese, generazioni di artigiani.

Sabato 20 giugno è previsto l’atteso concerto in piano solo di Stefano Bollani (ore 21.30).

Altri ospiti illustri animeranno la scena della manifestazione, promossa dal Comune di Squinzano, con la partnership, tra gli altri, del GAL Terra d’Arneo e con la direzione artistica di Pino Lagalle. Peppe Vessicchio, Carolina Bubbico, Maurizio Mattioli, Paola Quattrini, Effervescenti Naturali, Tonino Zangardi, Maurizio Petrelli Band, Paolo Marzo, Tyna Casalini, Marco Merchic, Paola Pierri, Andrea Sabatino, Elisabetta Guido sono solo alcuni dei protagonisti delle tre serate.

cosimo-duranteUna manifestazione prestigiosa che vede il Salento protagonista, in un ottica di sempre migliore performance e maggiore attrattività turistica” ha dichiarato il Presidente del GAL Terra d’Arneo, Cosimo Durante.

citta-della-musica-squinzano