Categorie del menu di navigazione

Giornata storica: il Porto Turistico di Otranto sarà realtà

[wpca_btn_cookiesettings]
Giornata storica: il Porto Turistico di Otranto sarà realtà

Una giornata davvero storica questa, veder finalmente materializzarsi un sogno coltivato per decenni dalla Comunità otrantina, e da quanti guardano alla nostra costa quale proprio affaccio sul mare.

La realizzazione del porto turistico di Otranto è diventata finalmente possibile dopo il Consiglio dei Ministri che si è tenuto ieri e che ha deciso per l’approvazione definitiva.

Un grazie sentito da parte della Città al Presidente Renzi e al Consiglio tutto, e in particolare ai Ministri Galletti e Lupi e al Viceministro De Vincenti, direttamente da noi sollecitati a seguire la questione. Ma la nostra riconoscenza soprattutto ai parlamentari del territorio, dal Sen. Stefano all’On.le Massa, agli On.li Capone e Bellanova, ai Parlamentari salentini del Pdl On.le Fitto, Sen. Bruni e On.li Palese e Marti.

Risolti tutti i dubbi e i problemi sollevati durante il lunghissimo iter autorizzativo dell’opera, è stata stabilita chiaramente la strategicità di una infrastruttura che consentirà al territorio salentino di proseguire verso uno sviluppo sostenibile, puntando a migliorare la qualità dei servizi turistici e, in particolare, l’appeal della nostra Città.

porto-turistico-otranto-inondawebtv (22)Un giorno, oggi, in cui finalmente possiamo gioire, dopo sette anni di imprese affrontate per giungere all’approvazione“, dichiara il Sindaco Luciano Cariddi. “L’intero territorio può festeggiare unito nelle sue componenti sociali e politiche tutte. Personalmente vivo la soddisfazione da sindaco per aver portato a compimento questa iniziativa, avendone assunto l’impegno sin dall’inizio del mandato. Un iter che ci ha obbligati a costruire, giorno dopo giorno, una vera e propria prassi amministrativa nei vari ambiti istituzionali in cui siamo stati chiamati a misurarci per far valere le nostre ragioni. Aggiungiamo così un tassello fondamentale della nostra programmazione infrastrutturale assunta con il governo della Città. Il nuovo porto consentirà di ampliare le potenzialità turistiche ed economiche creando nuove utili occasioni di lavoro“.

Non posso oggi non ricordare e ringraziare quanti hanno lavorato costantemente a questa iniziativa, credendoci e contribuendo fattivamente all’approvazione finale“, prosegue il primo cittadino. “I miei concittadini, i consiglieri e assessori comunali tutti, gli uffici comunali, i tanti consulenti e tecnici chiamati a collaborare sul progetto ed anche i legali incaricati a seguirci, ma in particolar modo la Società Condotte d’Acqua Spa che ha sempre creduto nell’investimento su Otranto, nonostante le tante difficoltà e ostacoli che si sono contrapposti in questi lunghi anni e la notevole revisione e ridimensionamento delle strutture a terra prescritti dai vari enti“.

Oggi rimane solo un po’ di rammarico per l’eccesso di burocrazia che abbiamo dovuto superare, convincendo della bontà dell’opera i diversi Enti. Ora la procedura ritorna per la sua conclusione in Regione, e auspico che si completi al più presto l’iter amministrativo per arrivare a cantierizzare quanto prima i lavori“, conclude il Sindaco Cariddi.

Nessun Commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. Porto Turistico di Otranto: Soddisfazione di Operatori e Istituzioni | InOnda WebTv - […] è stato un sogno. Il Porto Turistico di Otranto può essere realizzato. La notizia, seguita da una conferenza stampa…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita il nuovo sito di InOnda WebTv.
Clicca sul logo!