Un celeste violino francese a 5 corde collegato ad una pedaliera multieffetto con cui colorare ed elettrizzare suoni e timbri dello strumento, una loop-machine atta a registrare e sovrincidere le varie tracce che compongono i brani musicali originali: fili tra le dita di un compositore (Francesco Del Prete) che si colorano del suo instancabile desiderio di esplorare e conoscere nuovi modi di esprimersi, e che intrecciano i fili tesi di un’altra viaggiatrice solitaria (Lara Ingrosso) sin dall’infanzia immersa nel mondo del canto, della recitazione, della scrittura, della danza. Così due binari dapprima paralleli si incrociano per dar vita ad un progetto pop  che porta dentro di sé un arcobaleno di sonorità differenti (dal jazz, al rock, alla musica etnica ecc…) rifacendosi all’esperienza e all’apporto creativo di entrambi i due artisti: RESPIRO.

www.irespiro.it

Si tratta di un video live, un breve estratto del nostro concerto alle Officine Cantelmo del 23-12-12 .

Il video contiene due canzoni, una è “Brigitte” e l’altra è “Luce d’Iris

Lacrime spegnerò tra le mani fredde e allegre, lenta le colorerò
Sole in te alzerò, il calore chiaro e acceso di un sorriso alto a Nord
Cercherai, chiuderai, tenebre in angoli di luce e di verità
Troverai, scoprirai, pause d’attimi, di gesti e irrazionalità

 

Rit.Le mie notti bianche dipingerò, le tue pagine stanche scriverò
T’immaginerò come mai sarai, mi racconterò come tu vorrai

 

Notti tu riempirai, ti dirò racconterò
Sognerai, sentirai, l’anima dissetata da sorrisi e lacrime

 

Rit.

 

Le mie notti bianche dipingerò, le tue pagine stanche scriverò
T’immaginerò come mai sarai, mi racconterò come tu vorrai
Mondi vuoti io riempirò con te, ti regalerò quel che so di me
Di un amore rosso di briciole, un eterno cielo da scegliere

La pelle parla di te
accarezza il tuo odor
dolce autentico il tuo colore
Tu cieli rosa saprai
catturare per noi
amore limpido di un velluto raro

 

Con un respiro sarà alba di primavera

 

Notte non scorgerò
luce d’Iris io risplenderò
guancia a guancia ti abbraccerò

 

Sul viso piccole mani
sul petto soffi destini
segni intimi del tuo futuro
Stringi sorrisi per me
lingua che solo noi
parleremo e custodiremo

 

Con un sorriso sarà alba di primavera

 

Notte non scorgerò
luce d’Iris io risplenderò
guancia a guancia ti abbraccerò
Speranze abiterai
con voce accesa io ti canterò
dare a vita m’insegnerai

 

Contatti

laraingrosso@gmail.com / info@francescodelprete.it

Facebook: http://www.facebook.com/respiromusic
YouTube: https://www.youtube.com/user/RespiroDuo
Twitter: https://twitter.com/RespiroDuo
Google+: http://goo.gl/mfKTK